Mostre

 

Il Giorno della Memoria all'UniversitÓ di Ferrara

di Reuven Ravenna

 

Siamo da tempo entrati in una fase problematica nel tramandare la Memoria della Shoah alle generazioni future, venendo a mancare i testimoni diretti delle tragedie del secolo scorso con l'inevitabile confronto con il nostro presente. Ci sembra che l'aver istituzionalizzato leggi che dedicano un Giorno al Ricordo e penalizzano i negazionismi, pi¨ o meno strumenti di diatribe contemporanee, acutizzi la necessitÓ di trovare altre soluzioni per evitare la routine puramente celebrativa, ma soprattutto per approfondire validamente la coscienza della societÓ.

L'UniversitÓ di Ferrara nel corso di dodici anni, ha dedicato al Giorno della Memoria Convegni d'alto livello, con trattazioni di docenti qualificati su una vasta gamma di temi, che possono proporre suggerimenti per affrontare le sfide del futuro . Due professori dell'Ateneo ferrarese hanno curato la raccolta dei testi delle relazioni svolte dal 2002 al 2014 nei Giorni della Memoria. Ogni saggio meriterebbe un'ampia disamina. In sintesi constatiamo che l'approccio sia un utile modello per vivificare e mantenere la consapevolezza del passato, evitando banalitÓ e soprattutto per trarne un ammaestramento attuale. La prima parte tratta della genesi dei fenomeni sociali distruttivi e la costruzione dell'ideologia razzista, la seconda dell'ebraismo italiano e leggi razziali, la terza della Memoria e interpretazioni della Shoah e infine la quarta presenta locandine delle iniziative realizzate e alcune fotografie.

 Reuven Ravenna

 

Il Giorno della Memoria all'UniversitÓ di Ferrara. Iniziative realizzate dal 2002 al 2014 (a cura di Marcella Ravenna e Giuditta Brunelli) Giuntina, 2014.

 

   

Share |