Libri

 

Primo Levi. Una vita

di m.m.

 

È la traduzione italiana del noto lavoro pubblicato in Gran Bretagna nel 2002. Anche se questa biografia è esposta in forma di racconto, è talmente approfondita in ogni dettaglio che si presenta piuttosto come un vero e proprio saggio. Lo stesso autore ricorda nella Prefazione che le ricerche sono durate cinque anni attraverso diversi paesi oltre l’Italia (Germania, Polonia, Stati Uniti, Gran Bretagna), con oltre trecento interviste, tutte documentate nelle abbondanti Note. Ne emerge una immagine compiuta di Primo Levi in cui assume un rilievo particolare il suo disagio di fronte alla difficoltà di far convivere il suo impegno letterario con i doveri familiari e con l’amato lavoro di chimico. Naturalmente la grande mole di notizie e di racconti consente di spaziare su tutti i principali momenti della vita di Primo Levi, dalle esperienze direttamente legate alla deportazione alle molte presentazioni dei suoi libri in Europa e negli Stati Uniti, accompagnate da incontri e scambi epistolari con ex deportati e altri letterati. Si tratta dunque di una lettura d’obbligo per tutti coloro che desiderano conoscere e capire uno scrittore che, secondo l’autore, “è uno degli scrittori più stimati del mondo”.

m.m.

Ian Thomson, Primo Levi. Una vita, Ed. UTET, 2017 (pp. 806, € 35)

 

Dario Treves, Antagnod, 1963

 

Share |