Ricordi

 

 

Ricordando Franco Momigliano

Ho ancora incontrato Franco Momigliano il giorno in cui ha compiuto 88 anni, qualche giorno prima della scomparsa, avvenuta l’11 marzo scorso.

Nella stanza della Casa di Riposo Ebraica di Torino dove era ospite per una convalescenza, ero salita insieme alla figlia Livia per salutarlo e fargli gli auguri. Era sempre un piacere parlare con lui, sorridente ed affabile non risparmiava a nessuno le sue battute argute e le sue osservazioni che denotavano una mente lucida e attiva. Se poi lo si sollecitava appena un po’ raccontava volentieri episodi della sua vita di partigiano, di chi lo aveva ospitato nascondendolo durante la guerra, dei compagni con i quali aveva combattuto. E poi se n’è andato così, improvvisamente, quasi in punta di piedi.

Marta Morello

 

Guido Weiller

 

È improvvisamente scomparso a Milano Guido Weiller, storico e saggista che recentemente aveva collaborato con Ha Keillah, narrando con straordinaria vivacità alcune delle sue avventurose ed epiche vicende del tempo di guerra. La vita intensa, la spiccata personalità, la forte carica umana facevano di lui una figura significativa, un personaggio con molto da ricordare, molto da dare, molto da insegnare particolarmente alle giovani generazioni.

Alla famiglia vanno le sentite condoglianze del comitato di redazione.

 

   pagina precedente                 pagina seguente