Israele

 

Incontri tra ragazzi israeliani e palestinesi a Ruchama

 di Israel De Benedetti

 

Da alcuni anni il Centro Peres per la Pace organizza nell’agriturismo di Ruchama incontri tra giovani palestinesi e israeliani, ogni volta a un tema diverso, per lo più sportivo. A Ruchama arrivano bambini di età tra i sette e i sedici anni: quelli israeliani vengono dal sud del paese (da Dimona a Ashdod) e i palestinesi da Ramallah, Hevron e Nablus.

I ragazzi si trattengono 24 ore (notte compresa): l’attività si svolge nel campo di calcio di Ruchama, ma si organizzano anche giochi diversi e incontri faccia a faccia per conoscersi meglio con l’aiuto di traduttori. Generalmente assieme ai ragazzi vengono istruttori del Centro per la Pace e anche genitori israeliani e palestinesi.

Lo scorso mese si è svolto a Ruchama l’incontro di 120 ragazzi, ospitati nei kibbutzim Dorot e Ruchama e la cittadina di Kiriat Gat. Questa volta l’età era tra i nove e i dodici anni. Le varie attività si sono svolte a Ruchama, Dorot e Kiriat Gat, mentre i pasti si sono tenuti la colazione del mattino a Ruchama, il pranzo a Kiriat Gat e la cena a Dorot.

Questa volta l’attività è stata sponsorizzata dalla società Adidas che ha inviato dalla Germania sei istruttori (non ebrei). Gli istruttori israeliani sottolineano la buona educazione e la condotta esemplare dei ragazzi palestinesi.

Anche l’ospitalità è stata condivisa senza problemi tra i tre centri di cui sopra.

Noi a Ruchama siamo felici di poter contribuire alle attività del Centro Peres per la Pace: anche se queste sono gocce in un mare di divergenze e odio noi abbiamo una completa fiducia in tutte le attività che portano a una conoscenza reciproca tra i nostri due popoli.

A Giugno e Luglio sono previste altre attività di gruppi simili.

È di questi giorni la notizia che una bimba di quattro anni, nata in Siria con un difetto gravissimo al cuore, dopo che la famiglia è riuscita a rifugiarsi in Giordania, è stata felicemente operata in un centro ospedaliero di Israele.

 Israel De Benedetti
20 maggio

 

Israel De Benedetti ha ricevuto l’onorificenza Stella al merito del lavoro da parte del Presidente della Repubblica italiana. Congratulazioni da parte di tutta la redazione di Ha Keillah