Torino

 

Petizione (respinta)

 

Petizione presentata all’Assemblea della Comunità Ebraica di Torino il 6 giugno 2013, non messa ai voti

 

I sottoelencati  Ebrei torinesi,

Ribadendo il contenuto della Mozione approvata nel corso dell’Assemblea del 19 Dicembre 2012 in cui, avendo preso atto dei rilevanti risultati conseguiti sotto la guida di rav Birnbaum, si chiedeva al Consiglio che dopo il 30 Giugno 2013, data di scadenza del suo contratto, venissero adottate per l’Ufficio Rabbinico soluzioni che consentissero:

1. di creare le premesse per la ricomposizione del tessuto comunitario,

2. di consolidare i rilevanti risultati conseguiti;

preso atto con vivo rammarico che, al momento, non è stato individuato il nuovo Rabbino Capo che dovrà succedere a rav Birnbaum,

preso altresì atto con preoccupazione delle incognite che gravano sul futuro assetto dell’Ufficio Rabbinico nel suo complesso,

chiedono al Consiglio di prorogare l’incarico a rav Birnbaum fino a quando non sarà stata individuata una personalità dotata di adeguate qualità, che gli succeda nella carica di Rabbino Capo.

Seguono 167 firme

 

Il 28 giugno 2013 il Consiglio della Comunità ha respinto a maggioranza la proposta di prorogare l’incarico a Rav Birnbaum

 

 

    

Share |