Minima moralia

 

 

Noi, che portavamo allora la divisa, che avevamo giurato e volevamo mantenere fede al nostro giuramento, ci trovammo d’improvviso allo sbaraglio, privi di ordini. La memoria di quei giorni è ancora ben viva in noi. Interrogammo la nostra coscienza. Avemmo, per guidarci, soltanto il senso dell’onore, l’amor di Patria, maturato nelle grandi gesta del Risorgimento.

Ai giovani di oggi, educati nello spirito di libertà e di concordia tra le nazioni europee, eventi come quelli che commemoriamo sembrano appartenere a un passato remoto, difficilmente comprensibile. Possa rimanere vivo nel loro animo il ricordo dei loro padri che diedero la vita perché rinascesse l’Italia, perché nascesse un’Europa di libertà e di pace. Ai giovani italiani, ai giovani greci e di tutte le nazioni sorelle dell’Unione Europea dico: non dimenticate.

 

Carlo Azeglio Ciampi.

Discorso pronunciato a Cefalonia nel marzo 2001 commemorando l’eccidio della Divisione “Acqui”