Libri

 

La famiglia Dè Rossi

 di Reuven Ravenna

 

Sempre più la storia del passato, e in ispecie quella degli ebrei d’Italia, si basa sulle cronache comunitarie, e i relativi documenti, e sugli studi riguardanti le famiglie. Elena Lea Rossi Artom continua la sua ricerca riguardante la propria famiglia, dopo che ha pubblicato Gli Artom. Storia di una famiglia della Comunità Ebraica di Asti attraverso le sue generazioni (sec. XVI-XX), Zamorani editore, Torino,1996 frutto di ricerche intraprese in Italia negli anni di soggiorno in Italia, con il Marito, l’indimenticabile Rav Emanuele Menachem Artom z.l. L’autrice persegue la sua benemerita fatica di ricostruire le casate dei suoi avi, con un poderoso, minuziosissimo studio sulla famiglia paterna. Non una semplice famiglia, i Rossi, Min ha-Adomim, per tradizione, una delle quattro a Roma dai tempi della distruzione del Santuario. In una stupefacente carrellata Elena ci presenta un vastissimo mosaico di storie di singole Comunità intrecciato con centinaia di nomi, tra cui emergono personaggi quali Azarià Dè Rossi, il Padre della storiografia ebraica moderna, il musicista Salomone Rossi della Mantova gonzaghesca e il medico ferrarese Elia Rossi nell’Egitto ottocentesco. Vicende contrassegnate dalla condizione ebraica, con i suoi alti e bassi, le sue realizzazioni, le mentalità e gli usi di chi ci ha preceduti. A cui si aggiungono alberi genealogici e documenti e un’ampia collezione di foto di Ketubot e ritratti di famiglia, che ci rende l’opera più che mai famigliare.

Elena prosegue attualmente il suo proficuo lavoro, con giovanile perseveranza e meticolosità che non si arresta alla superficie, scandagliando il passato della famiglia materna Ajò. Ad maiora!

Reuven Ravenna

 

 

Elena Lea Rossi Artom, La famiglia Dè RossiVicissitudini di una famiglia ebraica da Gerusalemme a Roma e da Roma nel mondo, Giuntina, Firenze, 2013, pp. 264

 

    

Share |