Minima moralia

 

 

“Dammi retta, mio caro, ascoltami bene: se potessi scegliere tra la nostra sofferenza o tra i nostri , cioč tuoi e miei e di tutti noi, millenari dolori, e la loro salvezza e redenzione al pari di tutte le salvezze e redenzioni del mondo, meglio restare con tutta la sofferenza e il dolore e che loro si tengano pure tutti i riscatti del mondo, che comportano immancabilmente macelli, crociate, o jihad o gulag o guerre di Gog e Magog…”

 

(Conversazione tra Gershom Wald e Shemuel Asch da Amos Oz, Giuda, traduz. di Elena Loewenthal, Narratori Feltrinelli, 2014)

 

 

Dani Karavan, Portbou (Spagna), Monumento a Walter Benjamin

   

Share |