DICEMBRE 2021 ANNO XLVI-231 TEVET 5782

 

 

Ricordi

 

 

  Ina Moriondo
   Anna Maria Fubini

 

 

È morta Ina Moriondo. Per anni è stata sensibile e attenta compagna di strada della Comunità ebraica di Torino. Per un certo periodo fece parte di Italia-Israele proprio per seguire da vicino le vicende di Israele e le tematiche che la riguardavano. Io la conobbi oltre vent'anni fa grazie a Laura Camis De Fonseca la quale aveva proposto alla Commissione Cultura, di cui facevo parte, una rassegna di film israeliani. Ci mise in contatto con Ina, esperta di cinema, e attraverso l'Ambasciata di Israele ci procurò un gran numero di cassette. Fu così che insieme cominciammo a selezionare i film per individuare i migliori e i più significativi. Le proiezioni ebbero luogo con successo nella sala della Divina Provvidenza in Corso Trento. Diventammo grandi amiche.

Il suo impegno per fare conoscere che cosa fu la Shoah la portò tra l'altro a organizzare, sempre in Corso Trento, una proiezione settimanale del film di Lanzmann, preceduta ogni volta da una sua acuta e commossa introduzione. Il suo instancabile intento era quello di aprire un varco nei muri di disinformazione e indifferenza.

Che il suo ricordo sia in benedizione.

Anna Maria Fubini

Share |