1

ISRAEL CORRADO DE BENEDETTI, z.l.

Il due agosto Israel Corrado De Benedetti, grande figura del sionismo di sinistra, è mancato nel suo kibbuz di Ruchama. Per anni è stato nostro prezioso corrispondente da Israele. Nato a Ferrara nel 1927, giovanissimo, dopo una drammatica e fortunosa detenzione nel ’43, sopravvisse alla shoah nascondendosi con la famiglia. Nel dopoguerra è entrato nel movimento sionista Hechaluz. Nel 1949 ha compiuto l’aliah e nel kibbuz Ruchama ha passato tutta la vita: in gioventù impegnato nella Organizzazione Sionistica Mondiale, quindi nella direzione del kibbuz e nella attività politica della sinistra israeliana. La sua figura sarà ricordata nel prossimo numero di Ha Keillah. Alla famiglia di Israel le condoglianze della redazione tutta.